BlackJack

blackjack titanbet

Il colosso senza bonus specifici

I numeri continuano a raccontare un verdetto insindacabile. A dispetto dell’avanzata delle slot machine, sono i giochi di abilità a riscontrare il maggior successo. E tra di essi c’è il Blackjack. Ogni casinò che si rispetti presenta un minimo di due varianti.

Nella maggior parte dei casi disponibili direttamente in versione Flash senza bisogno di effettuare alcuna operazione di download, in altri casi dovendo tassativamente registrarsi o capita anche che ci siano varianti disponibili for fun e altre previa installazione del software, come accade per le case da gioco legalizzate William Hill e Titanbet.

Il Blackjack è uno dei rarissimi giochi disponibili in versione Live. Grazie a una collegamento in streaming l’utente ha la possibilità di entrare in contatto con un croupier professionista, e interagire mediante una chat, funzione questa adibita anche per la conversazione con altri eventuali giocatori.

Unico difetto: le promozioni. Non ce ne sono mai di specifiche. Rientrano sempre nelle promozioni generali del Casinò e con percentuali medio-basse per il soddisfacimento dei requisiti di bonus.

Blackjack Double Exposure

Ogni variante Blackjack viene supportata dal regolamento specifico. E se il 21 Duel (o Duello 21, a seconda che si trovi in versione inglese o italiana) attinge dalla dinamica di gioco del Poker Texas Hold’em, utilizzando ciò carte comuni tra Banco e Giocatore, il Double Exposure mette la classica sfida a confronto con una sfiziosa caratteristica capace di ribaltare tutta la propria strategia fin lì usata.

Tanto per cominciare si possono giocare tre mani in contemporanea, e con la differenza rispetto al normale che il Banco ha entrambe le carte scoperte, come il giocatore. Questo rappresenta un gran vantaggio poiché si sa già come questi intende comportarsi e di conseguenza si agirà. A bilanciare il vantaggio però, il fatto che con il pareggio vince sempre il Dealer.

Pontoon

Altra opzione nel mondo del Blakcjack, è la variante del Pontoon. In questo caso si ha la situazione opposta rispetto al Double Exposure, ossia che entrambe le carte coperte del mazzo sono coperte e non si vedranno fino a quando non si avrà ultimato le nostre mani (da una a tre in contemporanea).

Si gioca molto alla cieca, non avendo punti di riferimento ma a ben guardare non è nulla di così tanto differente dalla normalità di una partita a Blackjack. Bisogna cercare di avvicinarsi il più possibile a 21, o magari centrandolo effettivamente ancor di più con Asso e figura. Realizzando quest’ultimo ci si mette sempre al riparo dagli sforzi del banco.

Qui potete vedere il trailer di Playtech del Pontoon:

Vuoi giocare a Pontoon? Clicca qui e avrai anche 500 euro di Bonus!